Ad Ancona il primo defibrillatore a due elettrocateteri

Posted by
Condividi per favore

Agli Ospedali Riuniti Lancisi-Salesi-Umberto I di Ancona è stato installato, nei giorni scorsi, il primo defibrillatore nelle Marche con funzione di Resincronizzazione Cardiaca (CRT) con soli due elettrocateteri anziché tre. Questi dispositivi salvavita permettono la stimolazione contemporanea del ventricolo destro e sinistro, ristabilendo così una contrazione più omogenea e naturale del cuore con miglioramento della funzione contrattile.
Il nuovo apparecchio necessita di soli due elettrocateteri, rispettivamente nei ventricoli destro e sinistro, mentre non c’è quello per l’atrio destro. E’ invece presente un sensore sull’elettrocatetere del ventricolo destro e un sofisticato sistema elettronico nel dispositivo che permettono di rilevare l’attività atriale. In generale, con due cateteri si riduce il rischio di infezioni e di sposizionamento o danneggiamenti dell’apparecchio con gli anni. Il dispositivo è compatibile con eventuali esami di Risonanza magnetica e può essere controllato da remoto.

Hits: 100

Condividi per favore