Furto a Monte SanVito presi due gemelli identici

Posted by
Condividi per favore

Due gemelli mettono a segno un furto in un’azienda vicino casa, riescono a scappare con 580 euro prelevati dalla cassa ma il proprietario se ne accorge e li fa beccare e denunciare dai carabinieri. Domenica mattina i due giovani, scavalcata la recinzione e forzata la porta antipanico dell’azienda che commercia prodotti per l’agricoltura a Monte San Vito, si sono introdotti all’interno diretti alla cassa dove hanno trovato poco meno di 600 euro.  Il proprietario, che in quel momento si trovava al piano superiore intento a sbrigare la contabilità, avvertendo dei rumori, si è affacciato dalla finestra vedendo subito i due ragazzi identici scappare in direzione dell’uscita. I carabinieri di Monte San Vito e un equipaggio del Nucleo Radiomobile, rispettivamente diretti dal maresciallo maggiore Salvatore Pazienza e dal maresciallo capo Roberto Scarpone, giunti sul posto e ascoltato il proprietario, hanno subito capito di chi si trattasse visto che i due erano praticamente identici in viso. I due fratelli gemelli, vistisi braccati, hanno fatto perdere le loro tracce, evitando anche di rincassare sino a tarda ora, sicuri che ad aspettarli ci sarebbero stati carabinieri.  Tuttavia, i due fratelli gemelli, trentenni dimoranti in zona sono stati denunciati alla Procura di Ancona per furto aggravato in concorso. In corso le indagini per verificare se possano essere stati gli autori di altri furti verificatisi nell’ultimo periodo nella zona.  (Resto del Carlino)

Hits: 81

Condividi per favore