Manda il fratello all’ospedale a forza di botte

Posted by
Condividi per favore

Uno è finito al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette a causa di una botta ricevuta in testa, l’altro invece all’arrivo degli agenti di polizia ha preferito far perdere le proprie tracce.

È questo il bilancio di una lite tra due fratelli di origini marocchine scoppiata giovedi sera all’interno di un appartamento in zona Posatora.
Per il momento le cause che hanno scatenato il parapiglia non sono note. Sta di fatto che attorno alle 22,30 i due fratelli al culmine di una discussione sono venuti alle mani senza tanti complimenti. Urla e grida che di certo non sono passate inosservate ad alcuni residenti della zona che hanno allertato la sala operativa della Questura di Ancona. All’interno dell’appartamento si trovava un giovane che aveva ricevuto dei colpi al capo. Con la presenza delle volanti della Questura di Ancona i sanitari hanno potuto stabilizzare le condizioni di salute del ragazzo poco più che ventenne che ha raccontato di essere stato colpito dal fratello per cause non meglio precisate. Il ferito è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette dove è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti. Condizioni di salute che non destano nessuna preoccupazione. Per quello che riguarda invece l’altro fratello dopo l’aggressione il ragazzo ha preferito far perdere le proprie tracce.

Hits: 541

Condividi per favore