Nei guai due farmacisti dell’anconetano, ricette gonfiate…

Posted by
Condividi per favore

Prescrizioni gonfiate, due farmacisti dell’Anconentano nei guai. Sono stati interdetti dalla professione e da ogni attività imprenditoriale nel farmaceutico per l’accusa di aver falsificato una lunga lista di prescrizioni vere ricevute da clienti, aggiungendovi altri farmaci da farsi rimborsare dallo Stato: si tratta di una cifra complessiva, secondo i calcoli degli inquirenti, di 92mila euro.  Lo hanno scoperto i carabinieri del Nas di Ancona, guidati dal maggiore Sandro Sborgia, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dal pm Ruggiero Dicuonzo. Il provvedimento cautelare è stato firmato dal gip Antonella Marrone che ha disposto anche il sequestro di somme equivalenti al danno ipotizzato ai danni dei due farmacisti, indagati per falso e truffa ai danni dello Stato. Si tratta di due persone che gestiscono insieme una farmacia a Osimo. Uno di loro è anche titolare di una farmacia ad Agugliano ed è attivo nella vendita all’ingrosso di medicinali. – Resto del Carlino –

Hits: 85

Condividi per favore