Strage in discoteca, annullate le iniziative natalizie

Posted by
Condividi per favore

Strage in discoteca, è lutto in tutta la regione: annullate le iniziative natalizie
La tragedia di Corinaldo impone un doveroso silenzio e un momento di cordoglio a tutta la comunità regionale. Sull’esempio di quanto annunciato dal governatore Ceriscioli, di rinviare la Giornata delle Marche prevista per domani, diversi comuni hanno fatto altrettanto. Ad Ancona il Comune ha fatto sapere di aver annullato tutte le iniziative in calendario per oggi e domani. Restano attivi i mercatini di corso Garibaldi e via Castelfidardo, dove la Coldiretti ha listato a lutto l’ingresso del Villaggio di Campagna Amica. Fermo il Bosco degli Elfi, previsto per oggi, e la manifestazione “Babbo Natale viene dal mare” prevista per domani. A Senigallia, città maggiormente colpita dalla tragedia, il sindaco Mangialardi ha fatto spegnere tutte le luminarie e sospeso le iniziative del weekend.  Annullata anche l’apertura del Natale a Falconara. «Quella che è accaduta a Corinaldo è una tragedia inconcepibile e assurda – dice il sindaco Stefania Signorini –. In quel locale, questa notte, c’erano anche studenti del Cambi-Serrani. Mi posso immedesimare nel dolore delle famiglie e abbiamo deciso di esprimere la nostra vicinanza annullando tutti gli eventi di oggi, oltre a quelli di domani, giornata di lutto regionale. La decisione è stata presa in accordo con tutti i commercianti e con il presidente della Pro Loco Falconamare Carlo Rossi, che hanno contribuito all’organizzazione del cartellone natalizio».  Nei prossimi giorni si deciderà quando recuperare le iniziative che erano state messe in calendario. Niente festeggiamenti anche a Fabriano. A Castelbellino, dove era prevista l’accensione dell’Albero disegnato dalle luci in collina sono stati annullati i fuochi artificiali. L’Albero resterà acceso 6 minuti e poi sarà rispento in segno di partecipazione al lutto regionale previsto per domani. La manifestazione commerciale Mercatini Natalizi e tutte le animazioni natalizie per i bambini previste per la manifestazione proseguiranno regolarmente sia l’8 che il 9 dicembre. A Moie e Morro d’Alba, dove Coldiretti Ancona avrebbe dovuto festeggiare domani la Giornata del Ringraziamento con la benedizione dei mezzi agricoli, la ricorrenza sarà rispettata con la sola messa mentre sono annullati i cortei dei trattori per unirsi “al dolore delle famiglie e dell’intera comunità marchigiana”. (AnconaToday)

Condividi per favore