A Monte Urano un caso del Virus del Nilo trasmesso dalla zanzara

Posted by
Condividi per favore

Virus del Nilo occidentale: scatta l’allarme nelle Marche. Il monturanese colpito da questo tipo di virus potrebbe rappresentare il primo caso di questa malattia nella regione. Nel 2017 si sono registrati in Italia 53 casi, diffusi soprattutto nel Nord e Centro Nord soprattutto in regioni come Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Lazio.
Nonostante i rischi maggiori ci siano ad agosto-settembre, quest’anno il virus è già arrivato in Italia. Un caso con sviluppo di malattia neuro-vegetativa è stato segnalato a Rovigo, in Veneto, regione dove il virus è endemico dal 2008. La regione ha attivato un sistema di sorveglianza integrata con azioni di contrasto e prevenzione applicate da Asl e comuni e campagne mirate di disinfestazione. Avverrà così anche nelle Marche? Per ora, con un caso unico, sembra prematuro parlare di azioni ma certo il campanello d’allarme è scattato. Eventualmente sarà la Asur regionale a comunicare ai comuni interessati (nel caso in questione potrebbero essere Monte Urano e Fermo e confinanti) una richiesta per l’effettuazione di trattamenti adulticidi straordinari, contro la zanzara comune del genere Culex, responsabile del trasporto del virus. (Corriere Adriatico)

Condividi per favore