Ad Ancona, se sei bello il sesso costa meno…

Posted by
Condividi per favore

In un appartamento batteva cassa una 25enne dominicana, bellissima e affascinante, capace di attrarre nella sua alcova decine di clienti al giorno. Nell’altro, invece, si dividevano il lavoro una clandestina peruviana di 35 anni e un gigolò 71enne relegato agli arresti domiciliari e incline al sesso omosex. Il punto d’incontro tra le due squillo e l’anziano? Una sola regola: i prezzi per le prestazioni potevano oscillare in base all’età del cliente e alla sua prestanza fisica. Più era sopra la sessantina e più la tariffa per un rapporto completo poteva arrivare a superare anche i 100 euro. Al contrario, un giovane di bella presenza se la poteva cavare con 50 euro. È questo uno dei retroscena dell’operazione che ha portato gli agenti della Squadra Mobile a scoprire due case del sesso, al Piano e alle Grazie, e a denunciare i titolari del contratto d’affitto per favoreggiamento della prostituzione. (Corriere Adriatico)

Hits: 618

Condividi per favore