Massaggi troppo hot, chiuso un Centro Massaggi

Posted by
Condividi per favore

ANCONA – La Polizia municipale di Ancona ha messo sotto sequestro un locale lungo corso Carlo Alberto dove all’interno di un centro massaggi è stata sorpresa una donna di origini cinesi intenta a prostituirsi.   Nei guai è finita anche una connazionale di circa 40 anni che si recava presso il centro massaggi solo ed esclusivamente per ritirare l’incasso della giornata. La posizione della donna al momento è al vaglio degli inquirenti per un eventuale reato di favoreggiamento della prostituzione. Le indagini sono partite la scorsa settimana dopo una segnalazione di un gruppo di residenti della zona. A pubblicizzare il centro una serie di annunci sui siti on line. Un vigilie urbano finto cliente ha fatto scattare il blitz. All’interno del locale messo momentaneamente sotto sequestro preventivo  sono stati sequestrati circa 500 euro in contanti oltre ad una serie di oggetti utilizzati per le pratiche sessuali.

Hits: 140

Condividi per favore