Un supermercato di merce rubata, due arrestati.

Posted by
Condividi per favore

Avevano in casa un ‘supermercato’ di merce rubata. Dalle biciclette da corsa alle stecche di sigarette, dal treppiedi da geometra per i rilevamenti altimetrici al laser, a smerigliatrici, trapani, decespugliatori, motoseghe, carica batterie, telefonini, profumi, televisori e impianti hi fi. I carabinieri di Gabicce mare hanno fermato per ricettazione due moldavi di 39 e 40 anni residenti a Cattolica. Nelle loro due case, c’era refurtiva per circa 25 mila euro di valore. I carabinieri sono partiti da una serie di furti di telefonini del giugno scorso, avvenuti a Gabicce, e dalle tracce informatiche dei cellulari sono arrivati ai loro utilizzatori, cioè i moldavi. La perquisizione nelle case ha permesso di recuperare la refurtiva, una buona parte della quale è stata riconsegnata ad un derubato di San Marino con una casa anche a Montegrimano terme. Qui, nel novembre scorso, era sparita molta merce ritrovata presso i moldavi.

Condividi per favore